Villocentesi

Per concordare un appuntamento compilare il form
o contattare una delle sedi indicate

Descrizione

La villocentesi, o prelievo dei villi coriali, è una procedura invasiva che permette di prelevare frammenti di tessuto coriale, una componente della placenta.  Vengono esaminati per ottenere informazioni su eventuali malattie cromosomiche o genetiche presenti nel feto

VILLOCENTESI  1 LIVELLO

Periodo di gestione: 11-13 settimana
Consulenza genetica in sede
Ecografia premorfologica
Analisi genetiche:
Risposta preliminare rapida (48 ore) per trisomia 21, trisomia 18, trisomia 13, determinazione del sesso
Cariotipo tradizionale con risposta entro 21 giorni
Dosaggio alfa-fetoproteina

VILLOCENTESI DI SECONDO LIVELLO

Periodo di gestione: 11-13 settimana
Consulenza genetica in sede
Ecografia premorfologica
Analisi genetiche:
Risposta preliminare rapida (48 ore) per trisomia 21, trisomia 18, trisomia 13, determinazione del sesso Cariotipo tradizionale con risposta entro 21 giorni
Dosaggio alfa-fetoproteina

Analisi di screening di alcune tra le più frequenti malattie monogeniche:

1) Fibrosi Cistica (Frequenza portatori sani 1/25)

2) Atrofia Muscolare Spinale (SMA) (Frequenza portatori sani 1/30-40)

3) Distrofia Muscolare di Duchenne (DMD) (Frequenza portatori sani 1/2500-3000)

4) Sindrome da X Fragile (gene FMR1) (1 donna su 250 è portatrice sana della permutazione)

5) Ipoacusia neurosensoriale (sordità congenita) dovuta a mutazione del gene GJB2 (Frequenza portatori sani 1/45)

VILLOCENTESI  DI TERZO LIVELLO

Periodo di gestione: 11-13 settimana
Consulenza genetica in sede
Ecografia pre – morfologica
Analisi genetiche:
Risposta preliminare rapida (48 ore) per trisomia 21, trisomia 18, trisomia 13, determinazione del sesso Cariotipo tradizionale con risposta entro 21 giorni
Dosaggio alfa-fetoproteina

Analisi di screening di alcune tra le più frequenti malattie monogeniche:

1) Fibrosi Cistica (Frequenza portatori sani 1/25)

2) Atrofia Muscolare Spinale (SMA) (Frequenza portatori sani 1/30-40)

3) Distrofia Muscolare di Duchenne (DMD) (Frequenza portatori sani 1/2500-3000)

4) Sindrome da X Fragile (gene FMR1) (1 donna su 250 è portatrice sana della permutazione)

5) Ipoacusia neurosensoriale (sordità congenita) dovuta a mutazione del gene GJB2 (Frequenza portatori sani 1/45)

Microarray CMA (Cromosomal Microparray Analisys – cariotipo molecolare) e ricerca sindromi da microdelezione/microduplicazione su tutti i cromosomi

In aggiunta a quanto previsto nell’amniocentesi di secondo livello e tradizionale

Direzione: Via Velletri 10 Roma

Contattaci

Contattaci

800 300 100

Scrivici

Scrivici

info@artemisialab.it