Monnalisa Touch Artemisia Lancisi – trattamento laser indolore

Preparazione: Nessuna preparazione richiesta

Come prenotare una visita
Per chiedere informazioni su dove fare l’esame e concordare un appuntamento chiamare 06 44088 o compilare il form

Descrizione

Disturbi intimi

I disturbi vaginali come secchezza, bruciore, incontinenza urinaria possono manifestarsi durante la pre-menopausa o dopo il parto. La causa è spesso la vaginite atrofica: un disturbo che può avere molti effetti sulla qualità della vita e della relazione di coppia.

La carenza di estrogeni è la causa principale dell’atrofia vaginale, nota anche come secchezza vaginale.

L’Atrofia Vaginale può manifestarsi subito dopo il parto, durante l’allattamento,  in pre-menopausa e può essere associata a sintomi come:

  • prurito e bruciore nella parte vulvo-vaginale
  • perdite vaginali e cattivo odore causato dall’aumento del PH
  • sintomo frequente di urinare
  • cistiti ricorrenti
  • mancanza di lubrificazione e dolore durante il rapporto sessuale

Lo puoi risolvere in pochi minuti, senza dolore e senza effetti collaterali, con un trattamento laser indolore e mininvasivo di ringiovanimento vaginale. Agendo delicatamente sui tessuti della mucosa vaginale, il laser stimola la produzione di collagene, migliorando la funzionalità della zona trattata e ripristinando il corretto equilibrio trofico della mucosa.

MonnaLisa Touch TM è una nuova metodica, unica nella sua concezione, privo di effetti collaterali, per il ripristino delle condizioni trofiche del distretto vulvo-vaginale.

Un trattamento ambulatoriale velocissimo, indolore che non comporta alcuna convalescenza.

Grazie a metodologie sicure e non invasive, l’interazione della luce laser con le pareti vaginali riattiva il metabo­lismo delle cellule atrofiche dei tessuti e ne stimola la produzione di collagene, facilitando il recupero della fisio­logia genitale.

VAGINITE ATROFICA

Durante l’allattamento, dopo il parto o con l’arrivo della menopausa, si ha un calo di estrogeni che comporta una serie di disagi che hanno un forte impatto sulla vita sociale e sulla relazione di coppia. Tra le problematiche più fastidiose c’è la vaginite atrofica, ossia la mancanza di nutrimento e di idratazione delle cellule della mucosa vaginale. Questa condizione causa un progressivo assottigliamento della mucosa vaginale e vulvare che diventa più delicata, irritabile e maggiormente esposta ai traumi.

Secchezza vaginalebruciore, fastidi continui sono una conseguenza della vaginite atrofica di cui spesso nessuno parla considerandoli come una naturale conseguenza della menopausa o del post parto. In realtà, grazie alle innovative tecniche laser, è oggi possibile prevenire e risolvere il problema in modo totalmente sicuro e indolore.

DOLORE DURANTE I RAPPORTI SESSUALI  (DISPAREUNIA)

Una conseguenza della vaginite atrofica è la dispareunia, ossia il dolore durante i rapporti sessuali. La vagina atrofica è sottile, fragile, non elastica e soprattutto secca e non lubrificata. Questo provoca dolore durante i rapporti sessuali con una serie di conseguenze negative sulla relazione di coppia che sfociano nella mancanza di libido e in sensazioni di disagio in situazioni intime con il partner.

La dispareunia può essere causata anche dal dolore nell’area del perineo provocato dalla cicatrice dell’episiotomia o dopo una lacerazione di un parto spontaneo. Capire la causa del dolore e agire sul tessuto con un trattamento laser di ultima generazione è oggi la soluzione più efficace per risolvere questo sintomo.

INCONTINENZA URINARIA

È tra i problemi femminili più diffusi nelle donne dai 35 anni in su e compromette seriamente la qualità della vita. Può essere di vario tipo e di vari livelli: da sforzo (ridendo o tossendo, alzando pesi), da urgenza (perdita involontaria di urina causata da una mancanza di controllo dello stimolo della minzione da parte del cervello), mista (che presenta incontinenza da sforzo e per imperiosità insieme) o da rigurgito (compare quando la vescica è talmente piena che la pressione interna è superiore a quella dell’ uretra).

Imbarazzo e vergogna impediscono di affrontare il problema che spesso viene vissuto con rassegnazione ma oggi finalmente esistono trattamenti all’avanguardia e mini-invasivi che trattano questo problema.*

* L’incontinenza urinaria è un problema complesso che necessita una diagnosi accurata del tuo medico di fiducia prima di essere trattato.

PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE

Direzione: Via Velletri 10 Roma

Contattaci

Contattaci

800 300 100

Scrivici

Scrivici

info@artemisialab.it