Esame urodinamico completo

Per concordare un appuntamento compilare il form
o contattare una delle sedi indicate

Descrizione

Preparazione per l’esame urodinamico

Si tratta di un esame, il quale, prevede l’esecuzione di altri due esami; la cistomanometria e l’uroflussimetria.

Al fine di una corretta ed accurata esecuzione dell’esame si richiede al paziente una preparazione specifica preliminare allo stesso. Le indicazioni da seguire prima dell’esame sono le seguenti:

  • E’ necessario che il paziente assuma, almeno tre ore prima dell’esecuzione dell’esame una bustina di monurill da 3 grammi, la quale andrà ripresa il giorno successivo.
  • Si richiede al paziente di venire all’apputamento per l’esame urodinamico completo con lo stimolo fisiologico di urinare.
  • E’ necessario che il paziente beva mezzo litro d’acqua circa un’ora prima dell’esecuzione dell’esame e inoltre il paziente non deve aver urinato da almeno due ore prima dello stesso.
  • Non si richiede il digiuno e talvolta il paziente porti il catetere è necessario portarne uno nuovo, in quanto, l’esame prevede che si sfili per essere successivamente reinserito dal medico specialista.

Informazioni

L’esame urodinamico completo è un esame con un compito essenzialmente diagnostico e non con fine terapeutico. Si tratta di  un esame che costituisce un indagine minimamente invasiva in quanto prevede la necessaria introduzione nella vescica del paziente di un piccolo catetere.

L’esame urodinamico ha una durata che generalmente varia da un minimo di 20 minuti ad un Massimo di 40 minuti.

La procedura specifica dell’indagine urodinamica consiste fondamentalmente nell’esecuzione di tre fasi.

Le fasi

  • La prima fase, la quale, comprende la cistomanometria, necessaria al fine di effettuare uno studio funzionale della vescica.
  • La seconda fase, ovvero, la profilometria uretrale necessaria al fine di documentare il tono sfinterico e tutta la situazione pressoria endoluminale del paziente.
  • La terza fase, infine, prevede l’esame di uroflussimetria, il quale è necessario al fine di registrare la curva minzionale in tutti i suoi caratteri, il volume emesso e l’eventuale presenza di residuo post- minzionale.

Direzione: Via Velletri 10 Roma

Contattaci

Contattaci

800 300 100

Scrivici

Scrivici

info@artemisialab.it