Ecografia ginecologica e flussimetria

Per concordare un appuntamento compilare il form
o contattare una delle sedi indicate

Esame disponibile anche nelle sedi di Ciampino e Ostia

Descrizione

Ecografia ginecologica

Per ecografia ginecologica si intende un esame di tipo ambulatoriale, il quale, può essere generalmente effettuato durante una normale visita ginecologica come vero e proprio controllo di routine. La suddetta ecografia è volta a monitorare lo stato di salute dell’apparato genitale della paziente.

Cosa si intende per flussimetria?

Per flussimetria si intende quella metodica di indagine, la quale, è basata sugli ultrasuoni. La flussimetria permette al ginecologo di misurare la velocità e la quantità di sangue, il quale, è presente in un determinato vaso sanguigno.

Il suddetto esame si utilizza in determinate situazioni specifiche al fine di esaminare lo stato della circolazione del feto ed il corretto funzionamento della placenta.

Come si esegue l’esame di flussimetria?

La flussimetria è un esame, il quale, necessita di essere eseguito a vescica moderatamente piena della paziente. Per il suo corretto svolgimento il ginecologo ricorre all’utilizzo di un Doppler a colori, il quale, è fornito di “power energy o energy Doppler”. Si tratta di una particolare e sofisticata applicazione di ultima generazione del Doppler a colori, la quale, permette di far visualizzare al ginecologo anche quelli che sono flussi molto lenti in vasi molto piccoli.

Svolgimento dell’esame

Per quanto concerne la procedura di esecuzione della flussimetria è bene precisare che inizia con una sonda addominale. La suddetta sonda è necessaria al fine di una visione panoramica della vascolarizzazione pelvica della paziente.

Di norma, in un secondo tempo, il ginecologo permette alla paziente di svuotare la vescica per procedere poi ad un’osservazione transvaginale.

Ai fini di un’ottimizzata osservazione transvaginale il ginecologo utilizza una sonda interna, la quale, permette allo stesso una migliore visualizzazione dei vasi uterini ed ovarici della paziente.

E’ bene precisare inoltre, che la flussimetria è un esame assolutamente non fastidioso o doloroso per la paziente con una durata che può variare dai 10 ai 20 minuti.

Esame disponibile anche nelle sedi di Ciampino e Ostia

Direzione: Via Velletri 10 Roma

Contattaci

Contattaci

800 300 100

Scrivici

Scrivici

info@artemisialab.it