Ecocardiografia cardiologica con doppler e color doppler cardiaco

Per concordare un appuntamento compilare il form
o contattare una delle sedi indicate

Descrizione

Cos’è l’ecocardiografia cardiologica

L’ecocardiografia cardiologica è una metodica nella quale gli ultrasuoni sono utilizzati per visualizzare l’interno del cuore ed il flusso del sangue attraverso le valvole.

A differenza delle radiazioni utilizzate in radiologia, gli ultrasuoni sono innocui, per cui non è necessaria alcuna precauzione e l’esame può essere eseguito su qualunque paziente innumerevoli volte (anche nelle donne in gravidanza).

Come si esegue  l’esame?

Durante l’esame di routine, transtoracico, appoggiamo la sonda al torace del paziente e gli ultrasuoni vengono diretti all’interno del corpo, senza che il paziente possa avvertirli.

Gli ultrasuoni arrivano al cuore e ritornano alla sonda generando echi che sono utilizzati per visualizzare sullo schermo un cuore “virtuale” che ci informa del comportamento del cuore reale del paziente.

Le onde sonore possono anche essere riflesse dalle cellule del sangue e fornire informazioni sul flusso all’interno del cuore e dei vasi. Questo fenomeno è chiamato Doppler. Durante un esame Doppler il paziente sente un rumore prodotto dalla macchina che rappresenta il flusso del sangue attraverso le valvole del cuore.

Durante l’ecocardiografia al paziente potrebbe essere chiesto di rimanere immobile o di respirare profondamente.

Al termine dell’esame ecocardiografico gli elettrodi saranno rimossi in modo indolore.

La durata complessiva dell’esame ecocardiografico è di circa 10-15 minuti.

Direzione: Via Velletri 10 Roma

Contattaci

Contattaci

800 300 100

Scrivici

Scrivici

info@artemisialab.it