Rieducazione dell’articolazione temporo mandibolare – Fisioterapia

Preparazione: Nessuna preparazione

Come prenotare una visita
Per concordare un appuntamento chiamare Artemisia Lab Analisys 06/55185 o compilare il form

Categoria:

Descrizione

L’articolazione temporo mandibolare è una struttura anatomica molto complessa. Essa è un’articolazione che permette di collegare la mandibola all’osso temporale del cranio. La complessità è dunque causata dalle innumerevoli strutture anatomiche che la compongono:

  • Muscoli
  • Legamenti
  • Capsula articolare
  • Menisco cartilagineo

Sono, quindi, molto complessi anche i distrubi ad essa legati.

Con disturbi dell’articolazione temporo mandibolare si intende una varietà di condizioni patologiche. Queste condizioni coinvolgono i muscoli masticatori, articolazione temporo mandibolare e strutture ad esse associate.

La fisioterapia temporo mandibolare consiste in una serie di interventi terapeutici eseguiti da un fisioterapista. Questi interventi hanno lo scopo di individuare la disfunzione e quindi di intervenire e rieducare con manovre specifiche. Il fisioterapista consiglia inoltre una serie di esercizi specifici.

La sintomatologia che può accusare il paziente, afflitto da disordini temporo mandibilari, può essere:

  • Dolore localizzato o diffuso
  • Click articolari
  • Limitazione del fisiologico movimento articolare della mandibola
  • Mal occlusione
  • Incoordinazione nel movimento
  • Mal di testa

Da cosa sono causati i disturbi dell’articolazione temporo mandibolare

I disturbi dell’articolazione temporo mandibilare possono essere causati da:

  • Incongruenza dei capi articolari
  • Incongruenza del morso
  • Traumi diretti o indiretti
  • Patologie degenerative croniche (osteoartrosi)
  • Dislocazione discale

Ad oggi, il 75% circa della popolazione generale afferisce segni e sintomi di disordini temporo mandibolari, sebbene solo il 20-30% della popolazione è realmente affetta da un problema temporo mandibolare.

Molto spesso, i pazienti con una disfunzione di questa articolazione presentano poi una sintomatologia più complessa, come:

  • cervico-algia
  • dorsalgia
  • lombalgia
  • dolore orofacciale
  • acufeni
  • instabilità

Per tali motivi, quindi, i pazienti dovranno affidarsi ad un approccio terapeutico multisciplinare che comprende diversi specialisti

Ad esempio:

La terapia manuale fisioterapica prevede, quindi, una rieducazione dell’articolazione temporo mandibolare. Questo avviene attraverso tecniche di massaggio muscolare, mobilizzaizoni articolari, esercizi attivi e passivi e manipolazioni. Tale terapia ha dunque lo scopo di rieducare l’articolazione temporo mandibolare ad un movimento fisiologico e biomeccanico corretto.

Direzione: Via Velletri 10 Roma

Contattaci

Contattaci

800 300 100

Scrivici

Scrivici

info@artemisialab.it