ingresso di una sede di Artemisia Lab a Roma

Il melanoma è un tumore cutaneo che viene classificato istologicamente secondo i livelli di Clark e lo spessore di Breslow.

Ogni anno nel mondo vengono diagnosticati oltre 2 milioni di casi di melanoma. I soggetti più colpiti sono tra i 30 e i 60 anni.In questo tipo di tumore la prevenzione è fondamentale in quanto se i tumori cutanei vengono diagnosticati precocemente il 90% possono essere curati dalla sola terapia chirurgica.

In cosa consiste la prevenzione dei tumori cutanei?

In una semplice visita dermatologica con scadenza mediamente annuale.
Il melanoma, infatti può insorgere d’amblee o su nevo preesistente, pertanto ìl controllo e l’evoluzione delle lesioni pigmentarie, ci permette di seguire l’andamento delle stesse e osservarne, mediante adeguata apparecchiatura, i parametri fondamentali” I’ ABCDE delle lesioni pigmentarie”. A=ASIMMETRIA B=BORDO, C=COLORE, D= DIMENSIONI E=EVOLUZIONE.

Nonostante la gravidanza non rappresenti una condizione di rischio per l’insorgenza di tumori cutanei, è ormai noto che, durante il periodo gestazionale, le lesioni pigmentarie (i nevi) subiscono delle modificazioni cliniche e dermoscopiche. Le prime sono soprattutto legate a un aumento della pigmentazione e del diametro mentre le variazioni demoscopiche consistono in un aumento del numero di globuli, in un ispessimento del reticolo e nella comparsa di strie.

Le modificazioni dei nevi durante la gravidanza, possono essere messe in evidenza mediante follow-up clinico e dermoscopico. Numerosi studi pubblicati in letteratura dimostrano che tali variazioni sono dovute principalmente all’aumento degli estrogeni che hanno un ruolo importante nel processo di melanogenesi, pertanto insorgono anche modificazioni della pigmentazione cutanea in sedi specifiche quali volto (melasma), linea alba, areole mammarie e perineo.

Sarebbe opportuno che ogni donna sì sottoponesse a una visita dermatologica prima della gravidanza e durante la stessa per evitare eventuali problemi e una gravidanza complessa. La dermoscopia che è una metodica semplice , efficace e non invasiva per seguire le modificazioni dei nevi, è quindi consigliata anche durante la gravidanza.


Direzione: Via Velletri 10 Roma

Contattaci

Contattaci

800 300 100

Scrivici

Scrivici

info@artemisialab.it