• Cerca

Artemisia Lab, DNA LEX, Laboratorio di Genetica Dentale

Test genetico per la parodontite 

Le varianti che si testano sono le seguenti:

At IL1A the NM_000575.3:c.-949C >T (rs1800587); at IL1B the NM_000576.2:c.315C >T (rs1143634); at IL6 the XR_108749.1:n.50-321G >C (rs1800795); at IL10 the NG_012088.1:g.3943A >G (rs1800896) and NG_012088.1: g.4433A >C (rs1800872); and at VDR the NM_000376.2: 1056T >C (rs731236).

Tali polimorfismi  modulano la reazione immunitaria e l’infiammazione e sono associati allo sviluppo ed al decorso clinico della parodontite.

La caratterizzazione del profilo genetico del paziente prima di un impianto o un trattamento ortodontico  è utile per valutare la predisposizione individuale alla malattia.

L’informazione costituisce per l’operatore sanitario un utile elemento per stabilire una cadenza di monitoraggio e profilassi adeguata o per predisporre un piano terapeutico personalizzato.

Per l’analisi serve un tampone buccale da cui si estrae DNA.